NUOVO TERMOVALORIZZATORE DI BOLZANO

08/11/2017

Con la realizzazione di questo progetto verrà ridotto l’uso delle discariche e tenuto conto delle nuova direttiva europea in materia di smaltimento rifiuti.L’intera quantità di rifiuti prodotti in Alto Adige, dovrà essere trattata in un unico   inceneritore e l’energia prodotta trasformata in energia elettrica e termica. Il progetto prende la massima valorizzazione termica dei rifiuti con una particolare attenzione alla produzione massimale di energia e la depurazione dei fumi secondo l’ultimo stato d’arte.

Safin-com Srl ha contribuito a questo progetto fornendo gru e paranchi della Donati Sollevamenti Srl che saranno utilizzati durante le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria dei componenti dell'impianto, garantendo così il funzionamento continuativo ed il massimo dell'efficienza.
Con impegno costante e seguendo con particolare attenzione alla sicurezza le fasi di montaggio, l'installazione di paranchi e gru è stata ultimata nel mese di Aprile 2013.